stucco

Scegliere uno stucco di alta qualità, significa avere una garanzia sull'utilizzo del prodotto, senza brutte sorprese.

1 - Ispezionare e pulire il pannello danneggiato

Sgrassare l'area danneggiata con un detergente.

2 - Rimuovere la vernice

Rimuovere la vernice sull'area danneggiata utilizzando una levigatrice rotorbitale e i dischi abrasivi Cubitron™ II.

3 - Applicare lo stucco

  • Miscelare lo stucco con il catalizzatore (secondo le indicazioni del produttore)
  • Applicare lo stucco all'area danneggiata, evitando di coprire la vernice circostante.

4 - Applicare la spia di carteggiatura

Lasciare indurire lo stucco alle condizioni indicate dal produttore (tempo e temperatura).
Applicare la spia di carteggiatura 3M™ per visualizzare eventuali imperfezioni dello stucco.
La spia di carteggiatura riduce anche il rischio di intasamento e prolunga la vita dell'abrasivo.

5 - Carteggiare lo stucco

Carteggiare a macchina o a mano lo stucco, utilizzando gli abrasivi Cubitron™ II.

6 - applicare ulteriore stucco sulle imperfezioni

OPZIONALE - Se dalla carteggiatura sono emersi dei difetti, è possibile tornare a stuccare, con un prodotto

7 - carteggiare nuovamente

OPZIONALE - Applicare nuovamente la spia di carteggiatura 3M per visualizzare la superficie lavorata ed eseguire una veloce carteggiatura.

Utilizzare gli abrasivi Cubitron™ II 3M con l'utensile o con il tampone manuale collegati all'impianto aspirazione per modellare rapidamente l'area stuccata.

8 - Rifinire i graffi e uniformare l'area

Per preparare la superficie all'applicazione del fondo, ridurre eventuali graffi utilizzando abrasivi in grane più fini. Per ottenere risultati ottimali, utilizzare l'abrasivo con il tampone manuale.

Per migliorare l'adesione del primer, si consiglia di carteggiare i bordi intorno all'area stuccata.

Carteggiatura dello stucco

preparazione per l'applicazione del fondo

L'uso degli abrasivi adatti è fondamentale per ottenere risultati perfetti nel ripristino della carrozzeria.

1 - PULIRE E CARTEGGIARE L'AREA

Per la preparazione prima dell'applicazione dello stucco, pulire l'area rimuovendo tracce di vernice o di ruggine. Carteggiare fino al metallo nudo levigando per bene i bordi, per impedire che i solventi dello stucco penetrino nelle superfici causando rigonfiamenti.

2 - APPLICARE LO STUCCO

Nell'applicazione dello stucco bisogna fare attenzione alla temperatura esterna, dato che cambia la percentuale di perossido necessario tra estate e inverno. Fare inoltre attenzione a non coprire la vernicie circostante.

3 - Applicare la spia di carteggiatura sullo stucco essiccato

    Una volta asciugato lo stucco, applicare la spia di carteggiatura per visualizzare la superficie stuccata e per eseguire una carteggiatura mirata. La spia di carteggiatura riduce anche il rischio di intasamento e prolunga la vita dell'abrasivo.

      4 - Carteggiatura stucco

      Rifinire l'area stuccata con gli abrasivi Cubitron™ II 3M e un utensile collegato all'impianto di aspirazione delle polveri oppure a mano con l'apposito tampone.

      5 - Riapplicare la spia di carteggiatura per evidenziare i segni

      Riapplicare la spia di carteggiatura per evidenziare i graffi più profondi e le imperfezioni della superficie da eliminare con abrasivi più fini.

      6 - Riduzione dei segni di carteggiatura

      Per preparare la superficie all'applicazione del fondo, ridurre eventuali graffi utilizzando abrasivi in grane più fini. Per ottenere risultati ottimali, utilizzare l'abrasivo con il tampone manuale.

      7 - Carteggiatura con grane fini prima del fondo

        Dopo la carteggiatura a mano, utilizzare una levigatrice rotorbitale per smussare i bordi e migliorare l'adesione del fondo.

          8 - area da opacizzare, bordi

          Opacizzare con i fogli abrasivi flessibili per preparare la superficie dove deve essere applicata la base.

          9 - area da opacizzare, superficie

          Per preparare l'area da opacizzare, utilizzare i dischi abrasivi 3M (ad esempio serie 260L+, dischi flessibili o dischi Trizact™) con un platorello con interfaccia morbida su una levigatrice rotorbitale.

          10 - ultimo passaggio

            Utilizzando il disco grigio Scotch-Brite™ o trizact grane fini, su una levigatrice rotorbitale collegata all'impianto aspirante, pulire la superficie prima dell'applicazione della base opaca, poi passare un panno professionale 3M con sgrassatore antisiliconico, quindi mascherare l'area.
               
               

              rimozione della vernice


               
               

              stuccatura e stucco di finitura


               
               

              preparazione per il fondo